Opzioni di spread ribassista, La strategia Bear Spread

opzioni di spread ribassista

Tali strategie si attuano attraverso portafogli composti esclusivamente da due o più opzioni dello stesso tipo con posizioni diverse.

opzioni di spread ribassista

Le opzioni saranno stipulate sullo stesso sottostante e avranno la medesima scadenza. Ogni strategia Spread crea profili di profitto diversi dalle semplici Call e Put andando ad operare sulla distanza tra gli Strike Price delle opzioni usate.

opzioni di spread ribassista

Profilo dei profitti di un Bull Spread Il livello massimo di perdite dipenderà dal prezzo pagato per comprare la Call. Il prezzo sarà molto basso per entrambe, quindi anche le perdite saranno più contenute.

In tal caso si avrà anche una minore probabilità di raggiungere il livello massimo cosè il fiat profitti previsti. Il livello massimo di profitti raggiungibili è dato dalla differenza tra gli Strike Price.

Le strategie con le opzioni Da Traderpedia.

Più K1 e K2 sono distanti, maggiori saranno i profitti massimi, tuttavia sarà anche più difficile raggiungerli. Il portafoglio in questione è composto da una posizione lunga su una Put con un certo prezzo di esercizio K2 e da una posizione corta su una Put con Strike Price K1 più basso. Opzioni di spread ribassista si acquista una Put con Strike alto e si vende una Put con Strike basso.

opzioni di spread ribassista

Profilo dei profitti di un Bear Spread Se il prezzo del sottostante scende sotto allo Strike Price K1, il portafoglio genererà sempre lo stesso livello di profitti, per ogni livello di prezzo. Questo perché i profitti dati dalla Put lunga sono compensati dalle perdite che rappresentano il costo opportunità della Put corta.

Un esempio di bear spread put Come funziona la strategia bear spread Il trader acquista una o più opzioni long call o put con uno strike price più alto P2 ossia out of the money. Contemporaneamente, il trader vende un'opzione short dello stesso tipo della precedente call o putsullo stesso sottostante e data di scadenza, ma con uno strike price più basso P1. Le opzioni long e short devono essere dello stesso tipo ossia entrambe call o entrambe put.

Viceversa, se il prezzo del sottostante sale oltre lo Strike Price K2, la perdita data dal pagamento del premio per acquistare una Put, sono compensati in parte dalla vendita della Put con Strike Price K1. Più gli Strike Price saranno distanti, maggiore sarà il livello di profitti raggiungibile.

materiali